Prev Next

Il discorso del Presidente Mattarella

NOVEMBRE 2015 VISITA DI STATO IN VIET NAM DEL PRESIDENTE MATTARELLA Il discorso del Presidente

.

In ricordo di Ettore Masina

Addio a Masina, già presidente dell'Associazione Italia Vietnam    

.

Investire in Viet Nam

E’ in distribuzione la nuova guida economica sul Vietnam, edita nell’agosto 2014.

.

ITALIA-VIET NAM. SAPERI, DIPLOMAZIA, COOPERAZIONE.

  UN VOLUME, SIGLATO DA IMPORTANTI AUTORI CHE RIPERCORRE LE TAPPE DI UN RAPPORTO ANTICO E FECONDO.  

.

IL DRAGO E LA FATA

IL DRAGO E LA FATA. POLITICHE E POETICHE NEL VIETNAM CONTEMPORANEO   UN NUOVO, APPASSIONANTE LIBRO CHE ESPLORA L’IMPONENETE PANORAMA STORICO E LETTERARIO DEL VIETNAM FRA TRADIZIONE E MODERNITÀ.  

.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

VIET NAM, UN’OPPORTUNITA’ DI SVILUPPO PER LE AZIENDE ITALIANE IN ASIA

 
Pham Binh Minh - Ministro degli Affari degli Esteri vietnamita -, ha affermato che il Viet Nam ha sempre riconosciuto il ruolo dell’Italia all’interno dell’Europa ed è entusiasta di portare avanti le relazioni ed i rapporti di cooperazione con il Paese. È quanto ha detto durante la visita ad Ha Noi del Ministro degli Esteri italiano Giulio Terzi di Sant’Agata, avvenuta lo scorso 29 febbraio. Minh  ha altresì messo in risalto la politica d’indipendenza vietnamita, la fiducia che il Paese ha in se stesso, la politica di diversificazione e di integrazione regionale ed internazionale che il Paese sta portando avanti. Il Ministro Terzi ha elogiato il successo vietnamita nella ripresa nazionale ed ha  dichiarato che l’Italia vuole rafforzare i legami con il Viet Nam che “gioca un ruolo fondamentale nel Sudest Asiatico e nell’ASEAN”; nella sua visione, i due Paesi, in un futuro prossimo, dovranno improntare le loro relazioni ad una partnership strategica, in particolar modo nel 2013, in occasione del quarantesimo anniversario delle relazioni diplomatiche. “Il Governo italiano” - ha detto Terzi -, vuole promuovere un modello di integrazione per le aziende italiane in Asia, in linea con ciò che il gruppo Piaggio ha fatto negli ultimi tre anni.
Intende incoraggiare le ditte italiane a lanciarsi nel mercato asiatico. In tal senso, il Viet Nam è uno dei maggiori trampolini di lancio, considerando le relazioni che il Paese ha con l’Italia e un governo pronto ad accettare gli investimenti che provengono dall’estero”. Tuttavia, è possibile fare di più per stimolare l’interesse delle aziende italiane nell’investire in Viet Nam, pertanto è stato organizzato un road-show per le quattro maggiori città italiane, seguito a ruota all’Asean Awareness Business Forum, tenutosi a Roma  presso il Ministero degli Affari Esteri il 22 e 23 marzo. Da parte sua, il Viet Nam vuole rafforzare i rapporti con l’Italia e non soltanto dal punto di vista economico. Dopo l’incontro con il Ministro Terzi, il ministro degli esteri Pham Binh Minh ha affermato di essere d’accordo nell’incoraggiare le aziende nei nostri rispettivi paesi ed ha definito l’Italia “un partner importante per l’incoraggiamento alle relazioni tra il Viet Nam e l’Unione Europea”. I due Ministri hanno altresì preso accordi per  migliorare lo scambio di delegazioni e cercare di raggiungere nel 2012-2013 il turnover del commercio bilaterale di 3 miliardi USD. Ciò verrebbe facilitato per le aziende di entrambi i Paesi, affinché trovino partner ed investitori, includendo il modello delle partnership pubblico-private (PPP). I due ministri hanno avuto uno scambio di vedute in merito alle questioni territoriali ed internazionali di interesse reciproco ed hanno espresso il desiderio di continuare ad appoggiarsi vicendevolmente nei forum nazionali ed internazionali, in particolar modo quelli di UN, ASEAN-EU ed ASEM.
Fonti : ICE 2010
Ambasciata d’Italia in Ha Noi
Le monde en 2012/Courrier International dic. 2011-feb. 2012
XI Congresso PCV (2011)
Per saperne di più:
- AA.VV, Investire in Viet Nam. Il Paese, la cultura, il sistema economico - edito a cura della  camera di Commercio Italia-Viet Nam e dell’Ambasciata della R.S Viet Nam in Italia
- LORENZO RICCARDI, Guida alla fiscalità, Cina-India-Viet Nam, pubblicato da Il Sole24Ore

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti.Per maggiori informazioni o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi. Cliccando su chiudi presti il consenso all’uso di tutti i cookie Per maggiori informazioni Clicca qui.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information